FRANCIACORTA DOCG
BRUT ROSÉ 2014

L’andamento climatico dell’estate 2014, stagione fredda e piovosa, ha reso complessa l’interpretazione del pinot nero in Franciacorta. L’evoluzione delle basi vinificate in rosato, molto eleganti e verticali, ma carenti di rotondità, ci hanno portato ad interpretare l’assemblaggio di questo vino in maniera difforme da quanto fatto negli ultimi anni: se nel recente passato i nostri rosé derivavano quasi totalmente da uve a bacca nera, in questa versione abbiamo reintrodotto un 40% di base chardonnay.

Ne è derivato un rosè di grande eleganza ed equilibrio, tenue nel colore ma vivido e complesso negli aromi.

Nessuna strada che decidiamo di intraprendere dipende da una scelta ideologica o di convenienza, gli unici elementi che ci guidano sono la natura ed il nostro gusto.

back pdf

PRIMA ANNATA DI PRODUZIONE 1979

NUMERO DI BOTTIGLIE PRODOTTE 6.720 da 0,75 lt

VITIGNI Pinot nero, Chardonnay

PERIODO DI VENDEMMIA Prima settimana di settembre

PRODUZIONE MEDIA IN VIGNA 60 q.li/ettaro

RESA DI VINIFICAZIONE 45% (45lt di vino da ogni quintale di uva)

ASSEMBLAGGIO Pinot nero (60%) e chardonnay (40%) della vendemmia 2014; fermentazione e affinamento in acciaio (100%)

TIRAGGIO Aprile 2015

AFFINAMENTO SUI LIEVITI 40 mesi

REMUAGE Manuale di 4 settimane

DÉGORGEMENT Luglio 2018

DATI ANALITICI

ALCOOL 12,% vol

DOSAGGIO 3 g/l

ACIDITÀ TOTALE 7,1 gr/lt

PH3,18

SOLFOROSA TOTALE 49 mg/lt